Bando Regione Emilia-Romagna: premio ER.Rsi 2017 innovatori responsabili

Bando Regione Emilia-Romagna: premio ER.Rsi 2017 innovatori responsabili

Il premio regionale per la responsabilità sociale di impresa e l’innovazione sociale, istituito dall’ art. 17 della Legge regionale 18 luglio 2014, n.14, è volto a premiare le esperienze più significative realizzate dalle imprese, che operano in Emilia-Romagna per lo sviluppo sostenibile e contribuiscono all’attuazione degli SGDs -Sustainable Development Goals.
L’intervento, approvato con delibera di Giunta regionale n. 988 del 3 luglio 2017 intende altresì valorizzare l’impegno delle Associazioni di Imprese e di rappresentanza senza scopo di lucro, impegnate a stimolare processi di innovazione dei modelli di business delle imprese coerenti con gli obiettivi globali delineati dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e con la Carta dei principi di responsabilità sociale della regione Emilia-Romagna.

La Commissione per la parità e i diritti delle persone dell’Assemblea Regionale ha approvato la risoluzione 4698, con la quale invita a valorizzare le realtà produttive che si sono distinte con le migliori pratiche sul tema delle pari opportunità di genere e del superamento dei divari retributivi.
Tale riconoscimento, coerente con l’art. 30 della L.R. 6/2014 (Legge quadro per la parità e contro le discriminazioni di genere), si integra con gli obiettivi del premio ER.RSI, valorizzando le migliori prassi realizzate dalle imprese in attuazione dell’SGDs 5 Raggiungere l’eguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze.

Ogni soggetto che presenta domanda potrà candidare un solo progetto che abbia per oggetto uno o più interventi che contribuiscono al raggiungimento degli SGDs e targets individuati nell’Agenda 2030, con riferimento ai seguenti temi:

  • L’impresa per i giovani
  • L’impresa per il welfare e l’inclusione
  • L’impresa per l’ambiente
  • L’impresa per il territorio e la comunità

Le Associazioni di imprese e di rappresentanza senza scopo di lucro potranno presentare progetti riguardanti iniziative rivolte e non meno di 10 imprese della regione, volte a promuovere e stimolare l’innovazione dei modelli di business dei propri associati e lo sviluppo di strategie aziendali orientate verso gli SGDs, per la sostenibilità delle filiere e per la promozione della legalità.

Destinatari
Sono ammissibili le imprese di qualsiasi dimensione e forma giuridica, appartenenti a qualsiasi settore di attività iscritte al registro delle imprese che operano con sedi o unità locali situate nella regione Emilia-Romagna e le Associazioni di imprese e di rappresentanza senza scopo di lucro, anche attraverso le loro articolazioni territoriali.
Le candidature pervenute verranno suddivise nelle seguenti categorie:

Start-Up;
B Imprese fino a 20 dipendenti;
C Imprese fino a 250 dipendenti;
D Imprese oltre 250 dipendenti;
E Cooperative sociali;
F Associazioni di Imprese e di rappresentanza senza scopo di lucro.

Premi
Il premio ER.RSI Innovatori responsabili verrà assegnato ai primi tre classificati per ogni categoria, in occasione dell’evento pubblico che verrà organizzato dalla Regione Emilia-Romagna a conclusione della valutazione e selezione delle candidature.
Il premio avrà un valore del 70% delle spese ammissibili per attività da realizzare nel 2018, entro il limite massimo di € 5.000,00.

Scadenza
Le candidature potranno essere inviate dal 20 luglio al 2 ottobre 2017, esclusivamente mediante posta elettronica certificata all’indirizzo industriapmi@postacert.regione.emilia-romagna.it

Per informazioni
Visita il sito
Sportello Imprese: dal lunedì al venerdì 9.30-13.00
Tel. 848800258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario)
imprese@regione.emilia-romagna.it